Qual’è il portale di riferimento per l’invio telematico dei progetti strutturali?

Dal 14 ottobre 2014 TUTTE le pratiche dovranno essere inviate in modalità telematica per mezzo di Scrivania del Professionista, raggiungibile al seguente indirizzo URL:

Scrivania del Professionista

 

Per ogni ulteriore evenienza si prega di contattare lo Sportello Unico per l’Edilizia, previa verifica di quanto già riportato nei seguenti link:

Pratiche edilizie digitali e Scrivania del professionista

Progetti strutturali e pratiche digitali

 

 

Continua a leggere

Opere strutturali in sanatoria

QUESITO

In relazione ad un intervento realizzato, nel Comune di Bologna, su una struttura muraria portante (aperture/porte eseguite nelle murature) in assenza di titolo edilizio e di progetto delle strutture, quali sono le procedure amministrative da seguire??

RISPOSTA

La procedura corretta è quella riportata all’articolo 22 della LR 19/2008, è opportuno inoltre fare presente il parere del CTS n°68 che dettaglia le procedure citate.

 

Continua a leggere

Opere Strutturali Abusive

Quesito

Se devo presentare una pratica per la nuova costruzione di un manufatto, già realizzato, che non rientra fra quelli privi di rilevanza sismica, che procedura devo seguire? Sono previste sanzioni?

Risposta
L’articolo 93 del DPR 380/2001 prevede il deposito del progetto delle strutture prima dell’inizio dei lavori, nelle zone classificate sismiche. La mancata ottemperanza a tale obbligo prevede sanzioni penali comminate dalla Autorità Giudiziaria.
Nel caso di violazione della norma la pratica da presentare è l’istanza di autorizzazione sismica (LR 19 art. 11 comma 2 lett. b): tale autorizzazione viene rilasciata dall’U.I. Autorizzazioni Sismiche.

Continua a leggere

Dichiarazione di rispondenza/conformità

Quesito

Per un intervento locale, non soggetto alla vecchia 1086/71, cosa occorre produrre quando i lavori  sono stati ultimati ? Solo la comunicazione di fine lavori e la dichiarazione di conformità ? Quindi non la relazione a struttura ultimata ?

Risposta
Nei casi di interventi locali non soggetti alla Legge 1086/71 e non soggetti a collaudo, è necessario, come precisato dall’art. 19 della LR 19/2008, depositare la comunicazione di fine lavori e la dichiarazione di rispondenza delle opere alle norme tecniche, con la modulistica unificata predisposta dalla Regione con DGR 1878/2011.

Continua a leggere

Dove trovo la Tabella Interventi aggiornata al RUE ed alla normativa vigente?

La Tabella Interventi è un aiuto al professionista ed al cittadino per individuare il titolo edilizio necessario in relazione al tipo d’intervento progettato.

La Tabella Interventi RUE è stata revisionata e contempla gli adeguamenti dovuti all’entrata in vigore della Legge 73/2010 che ha modificato l’art. 6 del DPR 380/2001 (attività edilizia libera) e l’art. 19 Legge 241/1990, come novellata dalla legge 122/2010 (disciplina SCIA);

Continua a leggere

Intervento di manutenzione straordinaria già eseguito di un’opera soggetta a CIL

Quesito

Nel caso che un intervento, GIA’ ESEGUITO, di manutenzione straordinaria ricada all’interno dello opere soggette a C.I.L., si può presentare una C.I.L. a sanatoria? E nel caso che l’intervento

Continua a leggere

Difformità in altezza di un immobile

Quesito

L’immobile risulta 70 cm più alto di quanto previsto nello stato licenziato, con piccole finestre su sottotetto, a seguito di una  sopraelevazione fatta con regolare pratica nel 1955 per la quale non è mai  stata rilasciata l’agibilità.

Continua a leggere

Edificio in stato di rudere

Quesito

In merito alla definizione di “edificio esistente”  (art 20 c.2 – RUE) :

  1. a che data devono   “sussistere almeno il  50% dello sviluppo delle sue  strutture perimetrali” : alla entrata in vigore del  PSC (10/9/2008) ?  oppure  alla presentazione del progetto ?
Continua a leggere

E’ dovuta la fine lavori per una CIL?

L’art. 6 D.P.R. 380/2001 “Testo unico dell’edilizia”, come riscritto dalla Legge 73/2010, non prevede alcuna formale comunicazione di fine lavori da depositare presso l’Amministrazione Comunale.

Continua a leggere

E’ dovuta la scheda tecnica descrittiva nel caso di deposito di una CIL?

Nel caso di presentazione di una comunicazione inizio lavori ai sensi della legge 73/2010 NON è dovuto il deposito della scheda tecnica descrittiva (rif. artt. 20-22 LR 31/2002 – artt. 113-114 RUE).

Continua a leggere

E’ possibile applicare l’art. 100, co. 6 RUE in una CIL?

L’applicazione dell’art. 100 comma 6 del RUE che riguarda la prescrizione dei cosiddetti abusi minori è un adempimento volontario, in quanto non è richiesta dalla norma (legge 73/2010); è pertanto sempre possibile, qualora se ne ravveda la necessità, applicare questa fattispecie contestualmente ad altre diverse opere di progetto.

Continua a leggere

Edificio privo di agibilità

Quesito

Se su un edificio non vincolato non è mai stata presentata abitabilità, poichè  l’ultimo titolo che lo legittima è antecedente al 2001, nella presentazione del  deposito abitabiltà quando viene richiesta la

Continua a leggere

Agibilità su singola u.i.

Quesito

Devo presentare la richiesta di agibilità per una singola unità immobiliare. Il fabbricato di cui fa parte tale unità ha presentato richiesta di agibilità  per le parti comuni nel gennaio 2009. 

Continua a leggere