Interventi privi di rilevanza ai fini sismici

Quesito

Nell’ambito di una ristrutturazione sono necessarie opere di consolidamento strutturale che però non ricadono all’interno della delibera 687/2011. Se Vi dimostro che hanno una influenza nulla per il comportamento sismico del fabbricato posso classificarle come prive di rilevanza per la pubblica incolumità?

Risposta
Premesso che gli elenchi  hanno carattere tassativo,  nell’allegato 1 alla DGR 687/2011 è presente sia nell’elenco A che nell’elenco B una voce “Altri interventi di cui sia dimostrata l’assimilabilità ed analogia, per tipologia costruttiva e materiali, a quelli descritti nelle precedenti voci purchè siano rispettati i limiti dimensionali e di peso indicati nelle voci prese a riferimento”. Pertanto solo gli interventi che presentano tali caratteristiche sono riconducibili agli interventi privi di rilevanza e sono esentati dall’applicazione delle disposizioni di cui al titolo IV della LR 19/08.

Continua a leggere